Concluso Trame.8, oltre 15 mila presenze

Oltre 15 mila presenze, 80 ospiti provenienti da tutto il mondo, 24 libri presentati e 9 anteprime nazionali: sono alcuni numeri di Trame.8, Festival dei libri sulle mafie che ha chiuso i battenti a Lamezia Terme dopo cinque giorni di incontri e dibattiti. "Il coraggio di ogni giorno - è detto in un comunicato - quello di dire no alla mafia e a tutte le forme di illegalità per costruire un'Italia libera è stato il tema di questa edizione di Trame". "Abbiamo voluto lasciare, con le parole di questa edizione - ha sostenuto il direttore artistico Gaetano Savatteri - un messaggio di speranza ai giovani. Lamezia, anche se sciolta per la terza volta, è la capitale della cultura contro le mafie'". A chiudere l'edizione 2018 del Festival, animato dalla presenza di giovani volontari provenienti da tutta l'Italia, c'è stata la consegna del Nastro d'Argento per la Legalità al film "Nato a Casal di Principe", di Bruno Oliviero, con Alessio Lapice e Massimiliano Gallo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pedace

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...